Una scheggia di pietra lavica nel cuore della Sicilia Orientale, divenuta nel tempo miliare, “Il Casale dell’Etna” si presenta come un tuffo nel passato, intessuto di tradizioni popolari, scandito dai ritmi quotidiani e da mere abitudini, ben lontane da quelle odierne, che, inevitabilmente, riconducono indietro per più di un secolo e mezzo.

Il caseggiato rurale, infatti, risalente al 1845 ed adibito a civile abitazione sia dai proprietari d’origine nobiliare che dai mezzadri del luogo, rievoca la vita che svolgevano i contadini di un tempo i quali hanno lasciato un impronta della profonda ed indelebile cultura popolare. Il casale, immerso nel verde e circondato da un odoroso aranceto, è stato recentemente ristrutturato dalla famiglia Sinatra per essere adibito all’esercizio di attività agrituristica. La sua posizione collinare offre una veduta panoramica ed intensa di tuta la falda orientale del vulcano Etna che si erge maestoso innanzi all’azienda.

Lontano dai rumori e dai frastuoni di qualunque genere, “Il Casale dell’Etna” è una struttura ideale per coloro che desiderano trascorrere tranquilli e rilassanti soggiorni tra le bellezze del paesaggio siciliano e per coloro che intendono festeggiare ricevimenti quali matrimoni, battesimi, compleanni, lauree e ricorrenze varie.